TRAPANI, IN ARRIVO UN’ALTRA VARIAZIONE DI BILANCIO

La variazione di bilancio, approvata ieri sera dal consiglio comunale di Trapani, è la prima tranche di una manovra più complessiva che consentirà di aggiungere ai circa 4 milioni di euro di avanzo di amministrazione vincolato, altri 2 milioni e 100 mila euro di avanzo libero che potrà essere scaricato sulle spese correnti. La seconda variazione di bilancio è in corso d’opera e dovrebbe essere presentata la prossima settimana per avviare poi l’iter consiliare per la discussione ed il voto in aula. Una delle voci della variazione, liquidata dal consiglio, che ha aperto il dibattito a Palazzo Cavarretta è quella relativa allo stanziamento di 700 mila euro per la manutenzione straordinaria delle strade private ad uso pubblico. Somma consistente che la dice lunga su come si stata affrontata in città la pianificazione del territorio negli anni. Un emendamento delle consigliere del Movimento Cinque Stelle Chiara Cavallino e Francesca Trapani puntava a ridurre la spesa per trasferire parte delle risorse agli impianti sportivi. Emendamento che è però arrivato al voto con tutti i pareri negativi e che è stato bocciato dall’aula. Le due consigliere grilline hanno ribadito, più volte, che vigileranno sull’utilizzo del capitolo in questione.

Commenti

commenti