TRAPANI CALCIO, SODINHA LASCIA LA SOCIETA’ GRANATA ED I CAMPI DI GIOCO

Facebook

8 Gennaio 2016

Felipe Sodinha non è più un calciatore del Trapani. Anzi, non è più un calciatore perché è stato costretto a smettere. L’ha tradito un ginocchio che non si è mai rimesso in sesto. La società granata ed il fantasista brasiliano sono arrivati ad un accordo con la rescissione consensuale del contratto. L’avvio di stagione faceva pensare a ben altro. Sodinha ha fatto un ottimo pre-campionato, come del resto tutta la squadra, e nelle amichevoli estiva ha fatto vedere tutto il siio talento calcistico. Un tocco di palla come pochi ed una visione di gioco da campione. Ma al rientro a Trapani, dopo le fasi di ritiro, è cambiato tutto e Sodinha ha dovuto fare i conti con gli infortuni che l’hanno tenuto lontano dai campi di gioco. Il Trapani ha atteso il suo recupero ma alla fine ha dovuto constatare, assieme allo stesso calciatore, che non c’erano le condizioni per andare avanti. “La società granata – si legge in una nota ufficiale del Trapani calcio – rivolge un in bocca al lupo a Felipe Sodinha ed assicura che gli sarà sempre vicina augurandogli di potersi riprendere presto”. Sodinha lascia il calcio a 27 anni, ne compirà 28 il prossimo 17 luglio. Tre spezzoni di partita con i granata ma sufficienti a mostrare tutta la sua classe.

Notizie Correlate