ERICE, CIVES TORNA IN MAGGIORANZA

Cives torna al suo posto. Torna ad essere parte integrante della maggioranza e si prepara anche ad assumere responsabilità di governo al Comune di Erice. E’ lo stesso Movimento a certificare la sua nuova linea politica dopo una fase di disimpegno dalle scelte dell’amministrazione della sindaca Daniela Toscano. Cives ha riscontrato un cambiamento sostanziale da parte della prima cittadina nei confronti del Movimento ed ha deciso di darle nuovamente fiducia. “Finalmente – si legge nel documento politico di Cives – percepiamo la sensazione di un reale e fattivo percorso di governo condiviso a tutte le forze politiche firmatarie del programma di governo, che impone a noi di Cives di guardare avanti e di rinnovare con forza l’impegno preso con la comunità Ericina nella realizzazione di tutti i restanti punti programmatici. Vogliamo rilanciare l’opera amministrativa, sperando che il nostro esempio possa confermare a questa amministrazione una salda e compatta maggioranza-coalizione anche per il futuro, estendendo l’invito anche a tutti coloro i quali vogliano condividere insieme a noi questo percorso. La comunità ericina lo merita”. Il Movimento aveva lasciato la maggioranza ma non è mai passato all’opposizione. Ed ora lo rivendica. Anche nella fase più critica dei rapporti con l’amministrazione: “Abbiamo sempre sposato e condiviso quanto di buono per il territorio potesse scaturire dall’amministrazione ericina e per questa ragione, ci sentiamo partecipi dei risultati ottenuti sinora nella realizzazione del programma di governo. Ci riferiamo, per esempio, agli oltre 40 milioni di euro di finanziamenti pubblici ottenuti per scuole, impianti sportivi, strade ed edilizia, che consentiranno di dare inizio, finalmente, ad importanti opere pubbliche attese da tempo immemore”. L’ingresso in giunta del Movimento sta nelle cose. Il consigliere Giuseppe Spagnolo potrebbe avere una chance in più.

Commenti

commenti