• Home »
  • Favignana »
  • EGADI, GRUPPO FORZA ITALIA: “NON SIAMO MASSONI”. APPELLO PER IL RISPETTO DELLA LEGGE FAVA

EGADI, GRUPPO FORZA ITALIA: “NON SIAMO MASSONI”. APPELLO PER IL RISPETTO DELLA LEGGE FAVA

Hanno rispettato la legge Fava presentando la loro dichiarazione. I consiglieri comunali d’opposizione del gruppo di Forza Italia non sono massoni. C’è la loro firma nel documento che hanno consegnato alla segreteria generale del Comune. Una iniziativa che il capogruppo Totò Braschi ha considerato in linea con il percorso politico ed istituzionale che ha portato al consiglio straordinario dopo l’operazione antimafia “Scrigno” che ha, in qualche modo, convolto le Egadi, ed all’impegno comune per una politica capace e pronta ad essere più trasparente e responsabile. “Nel dibattito consiliare – hanno aggiunto Braschi e gli altri consiglieri forzisti – è emerso l’invito a tutte le forze politiche attive, consiglieri, assessori e sindaco di sottoscrivere la dichiarazione di appartenenza, o
meno, a Logge Massoniche”. Da qui la dichiarazione dello stesso Braschi e di Kim Ernandez, Antonino Lo Iacono, e Maria Sinagra di non appartenere a nessuna loggia della Massoneria. “Attendiamo – hanno sottolineato i quattro consiglieri forzisti – che tutti gli altri consiglieri comunali, assessori ed il sindaco seguano l’invito e producano le dichiarazioni”.

Commenti

commenti