• Home »
  • Sport »
  • VIRTUS ENTELLA – TRAPANI 1-1. PAREGGIO GRANATA CON UN CALCIO DI RIGORE

VIRTUS ENTELLA – TRAPANI 1-1. PAREGGIO GRANATA CON UN CALCIO DI RIGORE

Virtus Entella-Trapani 1-1
Reti: 41′ De Luca (E), 68′ Taugourdeau (T)

Virtus Entella: Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa; Eramo, Schenetti, Paolucci, Nizzetto (85′ Adorjan), Sala (83′ Cicconi); De Luca, Morra (60′ Mancosu). All. Filippi.

Trapani: Carnesecchi; Del Prete, Pagliarulo, Fornasier, Jakimovski; Aloi (60′ Scaglia), Taugourdeau, Moscati; Nzola, Pettinari (89′ Candela), Tulli (60′ Golfo). All. Baldini.

Arbitro: Rapuano della sezione di Rimini

Ammoniti: Jakimovski (T), Del Prete (T), Pettinari (T), Pellizzer (E), De Luca (E), Nzola (T)

Un buon pareggio quello conquistato dal Trapani contro la Virtus Entella. Partita equilibrata, primo tempo per i padroni di casa, secondo tempo per i granata – oggi con la terza maglia, scura – ed un gol ciascuno. De Luca al 41′, Taugourdeau, su rigore, al 68′. Il Trapani ha avuto la forza di recuperare e di rimanere sempre in gara: un passo avanti nel percorso di crescita della squadra di mister Baldini. La sfida con i tanti ex che giocano nell’Entella comincia con un brivido per la squadra di Boscaglia, perchè già al 1′ Pettinari ha la palla del vantaggio. Imbeccato da una punizione millimetrica di Taugordeau, colpisce di testa in area di rigore ma la spedisce fuori a colpo sicuro. L’Entella risponde con De Luca: punizione di Schenetti e tiro dell’attaccante che Carnesecchi controlla con sicurezza. Un minuto dopo è l’ex Eramo ha tentare di sorprendere il portiere dell’Under 21 con un sinistro al giro dal limite dell’area ma Carnesecchi è lì e devia la palla. Al 19′ angolo per il Trapani, colpo di testa di Fornasier e palla fuori. All’22 è il turno di un altro ex, Nizzetto: conclusione sporca dal limite dell’area, nessun problema per Carnesecchi. Al 24′ azione personale di De Luca che salta Fornasier, entra in area e serve Morra, che prova a deviare la palla in rete di tacco, ma capitan Pagliarulo fa buona guardia e manda in angolo in scivolata. Al 26′ punizione di Taugordeau da distanza impossibile ma Contini deve sventare il pericolo – tiro centrale ma forte – con un intervento in due tempi. Al 31′ ancora Entella con Schenetti ma il suo tiro va fuori dal limite dell’area. Al 41′ il gol dei padroni di casa. Un lancio in profondità di Paolucci, taglia tutta la difesa granata, Del Prete non sale come tutti gli altri compagni e di conseguenza De Luca non è in fuorigioco, s’invola in area di rigore e batte Carnesecchi in uscita. Al 44′ il Trapani può pareggiare con Tulli. L’Entella pasticcia in area, Contini perde palla in uscita ma il destro dell’attaccante granata, con il portiere fuori dai pali, viene deviato in angolo da Coppolaro. Sugli sviluppi del calcio d’angolo Pellissier mette giù Pettinari prendendolo per la maglia, ma l’arbitro fa proseguire. Dopo 2′ di recupero, tutti negli spogliatoi. Il secondo tempo fa subito comprendere all’Entella che il Trapani non ci sta a perdere. Al 48′ calcio d’angolo di Taugordeau che attraversa tutta l’area di rigore. L’Entella risponde con Sala al 51′ che serve Morra in area ma il suo tiro va fuori di poco. Al 52′ protagonista ancora Sala ma il suo sinistro da distanza ravvicinata è debole e Carnesecchi sbroglia la matassa con un intervento in due tempi. Al 60′ l’Entella cambia Morra con l’ex granata Mancosu – in panchina c’è un altro ex granata, Filippi, secondo di Boscaglia, ex per eccellenza, squalificato – ma la partita non cambia. Baldini risponde con una doppia sostituzione, Scaglia per Aloi e Golfo per Tulli. Al 68′ il meritato pareggio del Trapani. Fallo in area di rigore su Nzola, tira Taugouderdeau ed è pareggio anche se Contini aveva intuito la direzione della palla. All’80 Scaglia s’inventa un tiro di sinistro a sorpresa e va a colpire l’incrocio dei pali a portiere ormai battuto. All’82’ De Luca prova a fare ancora male al Trapani ma il tiro finisce fuori. Esce all’83’ Sala per Cicconi e poi Nizzetto per Aldorjan. Il tecnico granata si gioca la carta Candela al posto di Pettinari. All’89’ altra palla gol per Scaglia, Golfo si libera sulla sinistra vede il compagno di squadra libero al limite dell’area e lo serve ma il centrocampista granata colpisce la palla senza forza e centrale e Contini si salva. Schenetti colpisce la traversa con un colpo di testa subito dopo su un rovesciamento di fronte. Poi 4′ di recupero che non registrano nulla d’importante. Entella-Trapani finisce 1-1, con i granata che possono pensare alla prossima sfida casalinga contro l’Empoli con qualche certezza in più sulla loro forza.

Commenti

commenti