• Home »
  • Politica »
  • “OPERAZIONE SCRIGNO”, SANTANGELO: “INTRECCI SCANDALOSI TRA MAFIA E POLITICA”

“OPERAZIONE SCRIGNO”, SANTANGELO: “INTRECCI SCANDALOSI TRA MAFIA E POLITICA”

Quelle del sottosegretario Vincenzo Maurizio Santangelo sono delle vere e proprie “randellate politiche” che piovono su Pd ed Udc. Il parlamentare grillino non ha dubbi e commenta così l’operazione “Scrigno” che ha portato a 25 ordini di custodia cautelare: “Gli arresti di oggi a Trapani per associazione mafiosa e voto di scambio politico-mafioso, che interessano esponenti di partiti come Pd e Udc, portano alla luce intrecci scandalosi tra la criminalità mafiosa e un sistema politico che nel tempo ha condizionato la storia e la vita democratica della Sicilia e dei trapanesi utilizzando varie sigle di partito e molte, moltissime, maschere”. Ed ancora: “Esprimiamo vicinanza agli inquirenti ed ai Carabinieri che portano avanti un lavoro minuzioso con la costanza di chi, tra mille difficoltà e impedimenti, ogni giorno rende un servizio fondamentale alla nostra comunità, contribuendo a far crescere in tutti i cittadini il senso di giustizia e l’amore per le istituzioni”.

Commenti

commenti