INCHIESTA “MARE MONSTRUM”, LA CASSAZIONE ACCOGLIE IL RICORSO DI FAZIO

Facebook

17 Gennaio 2018

L’ex deputato regionale Mimmo Fazio non deve tornare agli arresti domiciliari. La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato dalla difesa dell’ex sindaco di Trapani. Era stato presentato contro la sentenza del Tribunale del Riesame di Palermo che aveva, invece, accolto il ricorso della Procura della Repubblica di Trapani che, a sua volta, aveva impugnato la decisione del GIP di annullare il provvedimento cautelare, confermando soltanto il divieto di dimora a Palermo. E’ un nuovo capitolo dell’inchiesta che, nel maggio dell’anno scorso, ha coinvolto Fazio nell’operazione “Mare Monstrum” con l’accusa di corruzione e di traffico d’influenze.