MARSALA, CHIEDE SOLDI AL PADRE, LO AGGREDISCE MA FINISCE AI DOMICILIARI

Facebook

2 Settembre 2017

Alla fine ha deciso di denunciarlo anche se è suo figlio. E’ accaduto a Marsala. Dopo l’ennesima richiesta di denaro, seguita da frasi intimidatorie ed ingiuriose e dopo essere stato aggredito fisicamente ha chiamato i carabinieri e per il figlio, P.F.R., di 38 anni è scattato l’arresto. Non è stato facile fermarlo. I carabinieri, avvertiti dall’anziano padre, sono dovuti intervenire con due pattuglie per avere ragione dell’uomo. Non era certo la prima volta che il padre veniva minacciato, ma quella di mercoledì scorso è stata l’autentica goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha portato il pensionato marsalese a chiedere l’aiuto delle forze dell’ordine per mettere fine ad una spirale di violenza che lo aveva ormai travolto. Il figlio è stato fermato con l’accusa di maltrattamenti. Per lui gli arresti domiciliari.

 

 

 

 

Notizie Correlate