• Home »
  • Attualità »
  • CASTELVETRANO, SINDACO ERRANTE: “PRONTI A COLLABORARE CON LA MAGISTRATURA PER ESTIRPARE IL CANCRO MAFIOSO”

CASTELVETRANO, SINDACO ERRANTE: “PRONTI A COLLABORARE CON LA MAGISTRATURA PER ESTIRPARE IL CANCRO MAFIOSO”

Il sindaco di Castelvetrano Felice Errante ha preso posizione dopo l’operazione antimafia che ha coinvolto, ancora una volta, la sua città: “A seguito delle notizie di stampa sugli arresti di questa notte di imprenditori della mia città accusati di essere collusi con la mafia e aggiudicatari di lavori pubblici, il comune di Castelvetrano assicura la massima disponibilità e collaborazione alle forze dell’ordine perché possano presto fare completa luce sui fatti oggetti dell’indagine. Un plauso va alla magistratura inquirente per il lavoro che oramai da anni porta avanti, anche nella nostra città, per la estirpazione del cancro mafioso che ha mortificato per troppo tempo la nostra terra. Attendiamo di conoscere le contestazioni che vengono mosse ai dipendenti comunali circa un loro presunto coinvolgimento”. L’operazione antimafia “Ebano” è coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo e condotta dal comando provinciale dei Carabinieri di Trapani e dai ROS.

Commenti

commenti