TRAPANI, INCARICHI PROFESSIONALI PER IL PIANO DI RECUPERO DEL CENTRO STORICO E PER IL PRG

Facebook

11 Febbraio 2016

Lo studio geologico-tecnico del piano particolareggiato del centro storico di Trapani è stato affidato a Massimo Marocchesi che ha partecipato al bando di gara assicurandosi l’incarico professionale con una offerta al ribasso del 48,10%. L’impegno contrattuale che il Comune dovrà rispettare è di 23.641,52 euro. Il geologo senese dovrà presentare lo studio all’amministrazione Damiano che ha scelto di affidarsi ad un professionista esterno non avendo al suo interno le figure professionali per definire il piano. Incarico esterno anche per la revisione del piano regolatore generale, approvato nel febbraio 2010. La gara è stata vinta dal gruppo “Mate Soc. Coop” e dall’architetto Francesco Nigro. Il Comune ha messo a disposizione della revisione del Prg l’importo di 99.900 euro. La commissione ha però sospeso l’aggiudicazione provvisoria dell’incarico perché è stata riscontrata l’ipotesi di offerta anomala. E’ così scattata la verifica della documentazione per concedere l’incarico. Dietro il gruppo “Mate” si era piazzato un team di professionisti composto dall’architetto Leonardo Urbani, dagli ingegneri Enrico Puleo e Massimo Grizzaffi e dagli architetti Massimiliano Di Giovanni e Francesco Gravanti. La terza migliore offerta è stata quella del “Collettivo di Urbanistica”, con “Itinera Lab srl” e “Centri Studi TAT”.