• Home »
  • Politica »
  • ERICE, SINDACO TOSCANO: “PRIORITA’ AL BILANCIO”. I NUOVI CAPIGRUPPO

ERICE, SINDACO TOSCANO: “PRIORITA’ AL BILANCIO”. I NUOVI CAPIGRUPPO

Il sindaco di Erice Daniela Toscano, a conclusione dei lavori d’aula, ha indicato il primo obiettivo programmatico: il bilancio di previsione 2017. Dovrebbe arrivare ed essere approvato in giunta tra il 19 e 20 luglio. “Gli uffici – ha dichiarato il primo cittadino – sono al lavoro in stretta collaborazione con l’assessore Gianrosario Simonte”. Il consiglio, da parte sua, dovrà nel più breve tempo possibile, eleggere le commissioni che dovranno poi esaminare e votare lo strumento finanziario prima che venga trasmesso all’aula per la discussione ed il voto finale. Nella prima seduta d’aula, oltre ad eleggere il nuovo presidente, Giacomo Tranchida, ed il suo vice, Paolo Genco, sono stati formalizzati i gruppi consiliari con le rispettive cariche interne. Il Pd sarà guidato da Carmela Daidone, suo vice Pino Agliastro. Il gruppo “Cives per Erice” avrà come capogruppo Giuseppe Spagnolo e come vice Vincenzo Di Marco. “Erice che Vogliamo” ha affidato la carica di capogruppo a Paolo Genco e quella di vice a Simona Mannina. La minoranza è composta da due gruppi. Quello del Psi, con Giuseppe Vassallo capogruppo e Nicola Augugliaro vice e quello misto, rappresentato dai grillini Alessandro Barracco e Salvatore Strongone e dal consigliere di Nati Liberi Alessandro Manuguerra. Fino a quando non ci sarà una comunicazione ufficiale il gruppo sarà presieduto da Manuguerra perchè ha ottenuto più voti rispetto agli altri due. Ma è evidente che la carica di capogruppo sarà appannaggio del Movimento CinqueStelle perché può contare su due consiglieri. Il prossimo consiglio comunale si terrà lunedì prossimo alle ore 17.

Commenti

commenti