ERICE, GIOCHI FATTI. LA SINDACA TOSCANO NOMINA SPAGNOLO IN GIUNTA

La risposta politica della sindaca Daniela Toscano non si è fatta attendere. Cives ha annunciato il suo rientro nella maggioranza e la prima cittadina ha provveduto a nominare nella sua giunta il consigliere del Movimento Giuseppe Spagnolo. C’era ancora una casella vuota nell’esecutivo ed è stata riempita con una operazione politica che punta a consolidare i numeri in aula consiliare e sopratutto a dare un nuovo slancio alla coalizione che ha vinto le Comunali del 2017. Spagnolo ha già giurato ma non ha le deleghe che gli verranno assegnate a stretto giro di posta. Questa la sua prima dichiarazione da assessore-consigliere: “Ormai da tempo vivo la vita amministrativa di questo ente e certamente la nomina fiduciaria del sindaco Toscano mi riempie di orgoglio perché è la conferma che il lavoro svolto fino ad oggi con serietà e senza condizionamenti, pensando unicamente agli interessi della comunità, non è stato svolto invano. L’impegno, la correttezza e le mia esperienza mi auguro possano servire a dare nuova linfa per il governo della nostra città”. Soddisfatta la sindaca: ” “Auguro buon lavoro al neo assessore. Lo conosco da tempo, ho apprezzato il suo impegno come consigliere comunale e sono certa che saprà svolgere con impegno e competenza l’incarico che oggi gli è stato conferito”. Si chiude così uno strappo datato nel tempo, quando la coalizione decise di bocciare la candidatura alla presidenza del consiglio di Spagnolo, preferendogli Paolo Genco. Strappo che si era consolidato per alcune scelte dell’amministrazione che Cives e lo stesso Spagnolo non aveva condiviso. Da oggi si torna allo spirito originario della coalizione che ha eletto Daniela Toscano a sindaco di Erice.

Commenti

commenti