CONGRESSI PD, ELETTO DI STEFANO A SANTA NINFA. SOSPESE TUTTE LE ALTRE ASSEMBLEE CITTADINE PER LE MISURE CONTRO IL CORONAVISUR

5 Marzo 2020

Vincenzo Di Stefano è il nuovo segretario del Pd di Santa Ninfa. Candidatura unitaria ed elezione all’unanimità per l’ex presidente del consiglio comunale. “Occorre – ha dichiarato dopo il congresso cittadino che si è svolto ieri pomeriggio – un’organizzazione radicata nei territori, un partito che sappia ascoltare le istanze dei cittadini, che dia risposte e, soprattutto, che sappia selezionare la classe dirigente; i partiti servono anzitutto a questo, oggi anche più che nel passato; servono a scegliere e formare coloro che saranno poi chiamati a governare i processi umani e sociali, alla faccia di chi bercia contro il concetto stesso di classi dirigenti senza neppure sapere di cosa parla”. Congresso, quello del Comune belicino, che ha anticipato di poco la decisione del partito regionale di sospendere la fase congressuale dopo i nuovi provvedimenti del governo nazionale per l’emergenza Coronavirus. In calendario, per oggi, c’era il congresso comunale del Pd di Erice. Ma non si svolgerà. Questa la comunicazione del presidente della commissione per il congresso Giuseppe Vultaggio: ” Vista la nota del Commissario onorevole Alberto Losacco ho dato mandato  ai garanti di sospendere tutti i congressi di circolo programmati e non ancora celebrati fino a nuova comunicazione”. Il Pd trapanese dunque si ferma a due. L’elezione del neo segretario Di Stefano era stata preceduta da quella di Pasquale Calamia. Anche in questo caso, candidatura unitaria ed elezione all’unanimità per l’ex consigliere comunale di Castelvetrano, chiamato a guidare il nuovo corso Pd nella sua città.