TRAPANI, GIRO DI VITE PER ALCOLICI E SUPERALCOLICI. L’ORDINANZA DEL SINDACO TRANCHIDA

Facebook

19 Dicembre 2019

Alcolici e superalcolici fuori gioco dalle 21 alle 4 del mattino nei fine settimana (venerdì, sabato e domenica) ed in tutte le giornate prefestive. L’ordinanza del sindaco di Trapani Giacomo Tranchida parla chiaro. In quelle ore ed in quei giorni sarà vietata la somministrazione e la vendita, in tutto il territorio comunale, per asporto ed in contenitori di vetro o nelle lattine. Il divieto riguarda tutti gli esercizi commerciali e anche tutte le strutture che sono autorizzate alle vendita, in genere, di queste bevande. Fuori dai locali non sarà dunque più possibile bere alcolici. Il primo cittadino ha spiegato così la sua decisione: “Un’ordinanza concordata con le forze dell’ordine, che torniamo a ringraziare per aver frenato anche recentemente azioni di microcriminalità imperanti nel centro storico e che scaturisce dopo molteplici segnalazioni provenienti da cittadini e organi di stampa relativamente a fatti incresciosi avvenuti negli ultimi tempi, specie nel centro storico, come risse e schiamazzi causati dall’eccessivo consumo di bevande alcoliche. Mi rendo conto che non sarà questo provvedimento a risolvere i problemi dell’alcolismo ma certamente pone un freno e mi auguro che gli esercenti collaborino responsabilmente”. E’ il tentativo di fermare la cosiddetta “movida” fuori dalle regole che finisce poi per richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. L’ordinanza prevede un giro di vite anche per le biciclette elettriche a pedalata assistita, ai monopattini elettrici nella zona a traffico limitato del centro storico. C’è però una eccezione importante, quella per i veicoli elettrici a servizio dei portatori di handicap e delle persone anziane. Ancora Tranchida: “Non di meno hanno causato disagi e pericoli, alla sicurezza dei pedoni, alcuni ragazzi scavezzacollo che utilizzano biciclette e monopattini elettrici nelle zone pedonali”

Notizie Correlate