ALCAMO, COCAINA NEL GIUBBOTTO. ARRESTATO DALLA POLIZIA

Facebook

4 Dicembre 2019

Viaggiava sulla sua Punto bianca, ma non è passato inosservato. Appena uscito dall’autostrada è stato fermato e dopo una perquisizione è finito agli arresti domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico. Si tratta dell’alcamese Giuseppe Cataldo (56 anni). Nelle tasche del suo giubbotto c’erano 50 grammi di cocaina. E’ accaduto lo scorso giovedì e Cataldo è finito nella rete dei controlli della Polizia che tiene sempre più sotto controllo le strade di collegamento tra i Comuni di Alcamo e Partinico. E’ da lì che passa la droga che viene acquistata a Palermo. La perquisizione si è resa necessaria perché Cataldo, dopo essere stato fermato, ha mostrato segni d’insofferenza e di nervosismo che hanno insospettito gli agenti del commissariato alcamese. Colto in flagranza di reato – noto alla Polizia per altri precedenti – è stato arrestato con l’accusa di detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Notizie Correlate