TRAPANI-CHIEVO 1-0, IL GOL PESANTE DI EVACUO

Il Provinciale batte un colpo e si gode la prima vittoria stagionale. Il Trapani batte il Chievo con un gol di testa di Evacuo e lascia l’ultimo posto in classifica. Una rete pesante che rilancia le quotazioni dei granata. Mister Baldini fa esordire l’argentino Fausto Grillo che si fa trovare pronto e si prende la fascia sinistra nelle mani. Buona prestazione che lascia ben sperare per il futuro. A centrocampo torna Corapi mentre il tridente d’attacco è confermato in toto: Biabiany, Pettinari ed Evacuo. Una vittoria, quella del Trapani, che dà morale e che soprattutto mette autostima nel motore granata. La sfida comincia con un’ammonizione di Scognamillo al 6′ e con il Chievo che si fa vedere dalle parti di Carnesecchi con Vgnato che impegna il portiere della nazionale dell’Under 21 in tuffo. Al 9′ un Pettinari in gran forma ci prova di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma Semper è attento e para sicuro. Al 20′ ancora Pettinari con un destro che viene deviato in angolo dal portiere del Chievo. Il cross era stato di Grillo. Al 22′ un altro calcio d’angolo pericoloso con Fornasier che ci mette il sinistro ma non inquadra la porta. Al 32′ Biabiany prova l’azione personale ma il suo tiro dal limite dell’area è centrale e Semper para. Al 33′ arriva il vantaggio granata. Cross dalla destra di Corapi e colpo di testa di Evacuo che svetta più alto di tutti e manda la palla in rete. Il Provinciale esplode di gioia. Al 37′ Biabiany esce perché si è fatto male al ginocchio destro, Al suo posto il rientrante Ferretti. Trapani ancora pericoloso con Pettinari. Gran botta e parata a mano aperta di Semper. Al 45′ sempre Pettinari, fuori di poco. Tre minuti di recupero e squadre negli spogliatoi. Il secondo tempo comincia con una sostituzione del Chievo, Fuori De Miguel, dentro Djordjevic. Dopo 12′ un’altra sostituzione per gli ospiti, lascia il campo Segre per Bertagnoli. Ma è il Trapani a farsi sotto, al 59′ cross di Grillo, testa di Evacuo, sinistro di Corapi che finisce fuori. Sempre Chievo alle prese con le sostituzioni: fuori Garritano e dentro Ceter. I granata rispondono al 71′ con Luperini al posto di Corapi. Il Chievo al 77′ perde Cesar per infortunio e rimane in 10. Al 80′ Moscati, servito da Pettinari “brucia” le mani di Semper. All’83’ un sinistro di Evacuo che sfiora il gol con un gran diagonale. Il bomber granata viene sostituito all’85’ con Colpani. Il giovane centrocampista granata si presenta due volte davanti al portiere al 89′ Semper gli nega il gol con una parata strepitosa e manda in angolo. Poi al 93′ in pieno recupero – ben 5′ – ma viene fermato in area di rigore. Il triplice fischio finale e la gioia incontenibile del Provinciale.

Commenti

commenti