• Home »
  • Erice »
  • ERICE, ODDO: “SOSTEGNO PIENO ALLA SINDACA TOSCANO. NON ACCETTIAMO LEZIONI SULLA QUESTIONE MORALE”

ERICE, ODDO: “SOSTEGNO PIENO ALLA SINDACA TOSCANO. NON ACCETTIAMO LEZIONI SULLA QUESTIONE MORALE”

Il Pd alza la voce su Erice e lo fa con uno dei suoi dirigenti più importanti e di peso sul territorio. Si schiera l’ex vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana Camillo Oddo. Si schiera al fianco della sindaca Daniela Toscano, finita nel mirino dell’opposizione e delle polemiche, dopo l’avviso di garanzia per il caso parcheggi. Oddo denuncia una vera e propria manovra contro la prima cittadina: “Al Comune di Erice, sta andando in scena in questi giorni il tentativo, da parte di una politica spregiudicata e trasversale, di alterare la realtà dei fatti. Alcuni personaggi pensano al giochetto sciagurato di non confrontarsi con la realtà ma di tentare di plasmarla a proprio piacimento. Si tratta di una condizione inaccettabile, che va combattuta ed isolata perché fa male ad un’intera comunità che merita invece rispetto e che chiede di essere amministrata con responsabilità, capacità e generosità così come sta facendo la sindaca Toscano. C’è, insomma, chi pensa di delegittimare la sindaca Daniela Toscano e l’intera amministrazione”. Oddo annuncia che né lui, né il Pd sono disposti a subire la manovra in atto: “E’ arrivato il momento di reagire e di mettere all’angolo questa combriccola di personaggi da bar e da tastiera”. La strategia dell’ex parlamentare regionale è chiara. Difesa ad oltranza della Toscano: “Non è isolata. Il Partito Democratico è convintamente schierato dalla sua parte e non per partito preso, ma perché conosce la sua onestà morale, intellettuale e la sua abnegazione nell’attività di governo. Bene ha fatto, la Sindaca, a ribadire la sua fiducia nella Magistratura dopo avere ricevuto un avviso di garanzia. Fiducia che confermiamo e che fa parte del nostro modo di fare politica”. Il dirigente regionale dem prende a prestito una vecchia “regola” sportiva e difende e si difende, attaccando: “Risulta invece insopportabile e deprimente la volontà di certa politica di porre la cosiddetta questione morale. Tentativo insopportabile perché strumentale e che vede protagonisti personaggi che la storia di questo territorio ed anche qualche aula di Tribunale ha già definito nei particolari, non riconoscendogli neanche un briciolo di credibilità. Personale politico che si è auto-delegittimato con le sue stesse azioni, che ha fatto mercimonio della politica, che tira la pietra nascondendo la mano, che sta provando a confondere i cittadini raccontando bugie e rifuggendo dai contenuti. Non accettiamo lezione da queste persone”. La nostra storia è collettiva, ideale. E’ vera passione politica”. Da qui, a sorpresa, Oddo rilancia nell’altro campo i sospetti: “Ci sono interessanti progetti pronti per essere cantierati, ci sono iniziative che stanno per emergere in tutta la loro importanza. C’è forse qualcuno che ha il timore che possano concretizzarsi in poco tempo dando merito all’attuale Amministrazione Comunale? C’è qualcuno che pensa di frenare l’Amministrazione Toscano? Non ci riuscirà certo con una mozione di sfiducia che sfiora il ridicolo. Non ci riuscirà con l’utilizzo strumentale delle notizie di stampa”. L’ex numero due dell’Ars rassicura su un punto che è stato oggetto di discussione politica, dopo le ultime vicende giudiziarie: “La coalizione è solida e sta con la sua Sindaca, che ha le idee chiare sullo sviluppo complessivo del territorio”. Oltre a dare garanzie sul sostegno alla Toscano, Oddo lascia intendere che il Pd è pronto ad una controffensiva politica: “La nostra risposta sarà definita da un rilancio, ancora più deciso e determinato dell’azione di governo. Erice ha una dimensione internazionale che va difesa da atti di autentico sciacallaggio politico e che va sostenuta per costruire un futuro fatto di certezze e di realizzazioni. Il Pd è pronto a fare la sua parte insieme alle altre forze di maggioranza. La Sindaca Toscano può andare avanti con determinazione e serenità”.

Commenti

commenti