• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, GUAIANA: “PER ME LA POLEMICA FINISCE QUI”. LIPARI NON PARTECIPA AL DIBATTITO SUL BILANCIO PER I TEMPI CONTINGENTATI

TRAPANI, GUAIANA: “PER ME LA POLEMICA FINISCE QUI”. LIPARI NON PARTECIPA AL DIBATTITO SUL BILANCIO PER I TEMPI CONTINGENTATI

“Per me la polemica finisce qui”. Il presidente Giuseppe Guaiana chiude ufficialmente lo scontro consiliare ed istituzionale che l’aveva portato all’allontanamento dall’aula del consigliere Giuseppe Lipari. Dibattito aperto sul bilancio di previsione e clima più disteso ma con posizioni ancora divergenti. In particolare sulla proposta di contingentare i lavori. Proposta condivisa tra maggioranza ed opposizione, ma non da Lipari. L’aula ha scelto di consentire 40 minuti per ogni intervento consiliare e 20 minuti per gli emendamenti. Il consigliere Lipari ha replicato ritirando i suoi emendamenti ed ha annunciato di non utilizzare i tempi messi a disposizione dall’aula. In sintesi: non parteciperà al confronto sullo strumento finanziario. Il commissario nominato dalla Regione per il ritardo accumulato dal consiglio per l’approvazione del bilancio – l’aula ha però dovuto attendere i tempi dell’amministrazione – ha dato 10 giorni di tempo per approvarlo. Conto alla rovescia che è scattato da oggi.

Commenti

commenti