EUROPEE, ODDO: “BISOGNA FERMARE I POPULISTI ED I SOVRANISTI”

“Sono elezioni importanti, del resto è sempre importante votare”. Il segretario regionale del Psi Nino Oddo ha le idee chiare rispetto alle voto delle Europee: “Non possiamo consentirci di lasciare l’Europa nelle mani di populisti e sovranisti che finirebbero per distruggerla. Ci sono tante cose da cambiare e tanti errori da non ripetere. Ma il valore di un’Europa unita, solidale ed aperta è imprescindibile”. Oddo è in piena campagna elettorale, domani mattina all’Hotel Tirreno (10,30) si terrà una manifestazione elettorale con la candidata socialista Pietrina Putzolu che fa parte della lista +Europa – Italia in comune. I socialisti hanno aderito al progetto riformista che vede anche il movimento di Emma Bonino in prima linea. Si tratta di una delle liste più europeiste che si presentano al voto del 26 maggio. Oddo pensa anche a ciò che si dovrà fare in Italia ed in Sicilia: “Il Pd di Zingaretti sembra avere definitivamente archiviato la formula della vocazione maggioritaria. E’ necessario costruire un’alleanza ampia, larga, senza steccati che possa far ripartire l’idea di un progetto politico riformista”.

Commenti

commenti