DB TRAPANI-ERICE, ARRIVANO LI CAUSI E GRAZIANO. SODDISFATTO L’AVVOCATO MALTESE

Due nuove adesioni al Circolo di “Diventerà Bellissima” Trapani-Erice, presieduto dall’avvocato Vincenzo Maltese. Entrano a far parte del movimento due ex rappresentanti di Alleanza Nazionale, Settimo Li Causi e Michele Graziano. Si rafforza così la componente di DB che punta ad una opposizione costruttiva nei confronti delle amministrazioni comunali del capoluogo e di quella ericina. Il movimento, a Trapani, vive ancora la divisione interna tra questa parte di DB e quella che fa riferimento all’ex sindaco di Custonaci Peppe Bica e all’ex consigliere comunale Nicola Lamia che hanno invece sostenuto il sindaco Giacomo Tranchida. Sostegno che finora non è stato ritirato anche se tra il gruppo Bica e lo stesso sindaco ci sono state delle incomprensioni. A Maltese il compito di fare il punto della situazione dopo le nuove adesioni: “Sono contento di avere due persone che stimo come Settimo Li Causi e Michele Graziano nel mio gruppo. Fino all’ottobre scorso Diventerà Bellissima non esisteva a Trapani, adesso siamo cresciuti in numero, con tanti amici che vivono del proprio lavoro, ma con la stessa passione. Oggi stiamo raccogliendo tanti apprezzamenti e simpatie da persone che, nonostante sia veramente difficile interessarsi di politica rispetto ai fatti di cronaca accaduti, vogliono spendersi per affrontare i problemi della città. Al pari di altri come Settimo e Michele, che stanno ritrovando la voglia di dare il loro contributo personale in termini di esperienza ed idee, seguendo un modo nuovo di far politica, che guarda avanti, più a dimensione civica, aperta e moderata, solo ed esclusivamente nell’interesse del cittadino e della collettività intera”.

Commenti

commenti