TRAPANI, UNA GIORNATA PER RICORDARE FRANCESCO BRASCHI

Un convegno, un appuntamento musicale ed una mostra. Tutto questo il prossimo 3 maggio per ricordare Francesco Braschi. Tutto questo a Palazzo Riccio di San Gioacchino, in Via Turretta ed a partire dalle 17,0. Tutto questo per iniziativa di “Maria Vision”, del Kiwanis, del Luglio Musicale Trapanese e della Biblioteca Fardelliana. Tutto questo per impulso della famiglia Braschi. L’iniziativa culturale avrà il patrocinio gratuito del Comume di Trapani. Braschi è stato, a lungo, consigliere delegato del Luglio. Con lui l’ente ha scritto una pagina importante della sua storia. L’ex consigliere delegato riuscì ad inserirlo nel panorama e nel patrimonio artistico e musicale italiano ed internazionale. Braschi rimase al vertice del Luglio dal 1986 fino alla sua morte. Due punti di svolta che portano la sua firma, nel 1992 l’ente acquisce personalità giuridica e nel 2004 diventa Teatro di Tradizione. Prima e dopo: l’orchestra del Luglio, il laboratorio scenografico, il concorso lirico internazionale “Giuseppe Di Stefano”, il Teatro Scuola e tante altre iniziative con l’obiettivo comune di trasformare il Luglio in un motore di sviluppo culturale con ripercussioni positive sull’economia cittadina. Braschi è stato anche un protagonista della vita politica trapanese. Dirigente del Partito Liberale e direttore del centro studi “Benedetto Croce”. Ha anche fondato in città il club del Kiwanis. Convegno, concerto e mostra hanno una formula di sintesi: “Ad Memoriam-Francesco Braschi”.

Commenti

commenti