CASTELVETRANO, GIOVANE TENTA DI TOGLIERSI LA VITA. LO SALVANO I CARABINIERI

Forse ci sarebbe riuscito ma i Carabinieri sono intervenuti in tempo e lo hanno salvato. Un diciassettenne, nella sera del 22 gennaio, ha tentato di suicidarsi. Voleva porre fine alla sua vita. L’hanno trovato appeso, con una cintura, ad una saracinesca nel tentativo di soffocarsi fino alla morte. In Via Palestro stava per consumarsi una tragedia. I Carabinieri sono per arrivati in tempo, l’hanno slegato ed accompagnato al pronto soccorso dell’Ospedale per le prime cure. Avrebbe bevuto prima di provare a suicidarsi. Dopo l’assistenza al pronto soccorso il giovane è stato trasferito a Palermo per una serie di accertamenti di tipo neuropsichiatrico. Al “Di Cristina” è stato accompagnato anche dalla madre che era stata avvertita ed aveva raggiunto il figlio in Ospedale.

Commenti

commenti