• Home »
  • Attualità »
  • PIANO CAVE, VIA LIBERA DEL GOVERNO CROCETTA. SODDISFATTI BONGIORNO E PELLEGRINO

PIANO CAVE, VIA LIBERA DEL GOVERNO CROCETTA. SODDISFATTI BONGIORNO E PELLEGRINO

Piano regionale delle cave ultimo atto. Con il via libera della giunta Crocetta l’iter dello strumento di programmazione e di organizzazione del settore si è concluso. Soddisfatta Confindustria Trapani con il suo presidente Gregory Bongiorno e con il presidente della sezione Marmo Vito Pellegrino: “L’approvazione definitiva del Piano cave è una buona notizia per gli operatori del settore e per la Sicilia che, finalmente, dispone di uno strumento di pianificazione di fondamentale importanza”.“Il nuovo Piano – hanno sottolineato Bongiorno e Pellegrino – consentirà di sbloccare l’attività autorizzativa e di sapere dove e come operare. Gli imprenditori verranno quindi messi nelle condizioni di pianificare nuovi investimenti a medio e lungo termine nel rispetto dell’ambiente. Ciò dimostra che quando la politica ascolta le istanze del territorio si conseguono risultati eccellenti, soprattutto quando, come in questo caso, non si perseguono interessi di una singola categoria, ma di una intera regione. Il settore lapideo, infatti, rappresenta un fiore all’occhiello dell’economia siciliana e, nella sola provincia di Trapani, garantisce occupazione a 2.000 addetti, con un giro d’affari di circa cento milioni di euro, di cui il 70 per cento realizzato all’estero”. I due presidenti hanno voluto ringraziare il presidente della Regione Crocetta, l’assessore Vania Contrafatto e l’assessore Baldo Gucciardi, unico rappresentante trapanese in giunta.

Commenti

commenti