FONDI EUROPEI, FORZA ITALIA: “BRAVO MUSUMECI. RISULTATI SORPRENDENTI

Il tentativo di cambiare rotta e verso era stato annunciato nella visita a Trapani, al Libero Consorzio Comunale di Trapani per affrontare l’emergenza Birgi. Ora c’è il riconoscimento politico. Il Presidente della Regione Nello Musumeci – a margine del suo intervento sul rilancio dello scalo trapanese – aveva posto la questione dell’utilizzo dei fondi europei. Dopo avere denunciato l’inerzia del precedente governo siciliano – presieduto da Rosario Crocetta – si era impegnato in un confronto fatto di cifre e di numeri. “Ci mancano – aveva detto – 120 milioni di euro da certificare per rispettare lo standard europeo. Ma siamo partiti da quota 6 milioni, addebitale al governo precedente”. A riconoscere lo sforzo organizzativo e tecnico di Musumeci e della sua Giunta è il capogruppo all’Ars di Forza Italia Giuseppe Milazzo: “Quanto fatto dal Governo Musumeci, in appena un anno di mandato, ha del sorprendente. Sono 730 i milioni di euro di fondi comunitari, FESR, spesi e certificati nel 2018. Se pensiamo alle macerie lasciate dal governo Crocetta, con la spesa certificata in eredità fino allo scorso anno, si hanno le reali portate dell’ottimo lavoro dell’esecutivo”. Ed ancora: “Sono contento che anche i sindacati apprezzino il risultato. Insieme a loro, anche io e il gruppo che rappresento, rendiamo merito al Governo, che in sinergia con i dirigenti regionali e la maggioranza in Parlamento, sta raccogliendo i meritati frutti. Siamo solo all’inizio, ma questo ci fa ben sperare perché, con serietà e dedizione al lavoro, si possono raggiungere grandi obiettivi per il nostro territorio”.

Commenti

commenti