FAVIGNANA, NUOVO CIRCOLO DELLA LEGA DI MARCA SOVRANISTA

La Lega “sbarca” a Favignana e conferma di essere, anche in questo Comune, a tradizione sovranista. A fondare il primo circolo salviniano sono stati in cinque. Si tratta di Donato Sardella, che ha assunto la presidenza, e di Giuseppe Romano (vicepresidente), Giovanni Tedesco (segretario), Andrea Sinagra (tesoriere) e di Giovanni Torrente (consigliere). Appena una settimana fa il Movimento Sovranista aveva definito il suo organigramma nelle Egadi puntando sul presidente Domenico Mineo e sul vicepresidente Sardella. Quest’ultimo conferma la scelta politica dei vasi comunicanti tra la dirigenza della Lega e quella del Movimento sovranista. Per il responsabile regionale enti locali del partito salviniano Igor Gerlanda “anche in luoghi turistici di una certa importanza, che sono stati abbandonati dalla politica degli ultimi decenni, la Lega sta prendendo piede”. Ed ancora: “Siamo al centro di una rivoluzione del buonsenso che interesserà tutti gli angoli della Sicilia, anche i più remoti”. Per il responsabile organizzativo e del tesseramento della Lega di Trapani Bartolo Giglio “continua il lavoro di radicamento della Lega nei Comuni del trapanese, anche nelle piccole ma importanti realtà, dove attraverso l’attività dei circoli dimostreremo quanto la Lega sia vicina alle esigenze quotidiane della gente”. Giglio ho poi voluto sottolineare come Favignana, già alle Politiche dello scorso 4 marzo, aveva voluto far sentire la sua voce consegnando al movimento l’8,54% dei voti, indicando le Egadi come il Comune trapanese più leghista. Il neo presidente Sardella punta tutto “sui collegamenti con il governo nazionale”.

Commenti

commenti