• Home »
  • Attualità »
  • BIRGI, GUCCIARDI: “SE IL GOVERNO MUSUMECI NON INTERVIENE L’AEROPORTO RISCHIA DI CHIUDERE”

BIRGI, GUCCIARDI: “SE IL GOVERNO MUSUMECI NON INTERVIENE L’AEROPORTO RISCHIA DI CHIUDERE”

Un altro allarme rosso lanciato sul futuro dell’aeroporto di Birgi. E’ quello dell’onorevole Baldo Gucciardi che va dritto al problema: “L’assenza del governo regionale dall’assemblea dei soci Airgest è un segnale negativo che sembra evidenziare un suo graduale disimpegno e la volontà di abbandonare lo scalo di Trapani. È una situazione preoccupante, che rischia di portare alla chiusura del <<Vincenzo Florio>> di Birgi”. Per il parlamentare Pd la situazioe è davvero grave: Il governo Musumeci si assuma  la responsabilità di determinare un disastro nelle attività ricettive e nello sviluppo economico del territorio, poiché evidentemente è questo che si profila essendo compromessa, ormai, anche la stagione 2018”. La Regione ha oltre il 99 per cento di azioni della società di gestione dello scalo trapanese, di conseguenza ha il futuro di Birgi nelle sue mani. Il rinvio dell’assemblea che avrebbe dovuto approvare il bilancio e la ricapitalizzazione è un passo indietro pericoloso che va ad aggiungersi ai tempi sempre più lunghi del bando per il nuovo co-marketing. La stagione estiva è giùà saltata ma sta per saltare quella invernale e viene messa in discussione quella estiva dell’anno prossimo. Condizione negativa che l’aeoroporto non sarebbe nelle condizioni di reggere.

Commenti

commenti