TRAPANI, LANTILLO NUOVO PRESIDENTE DELL’UNIONE DELLE MAESTRANZE

L’Unione delle Maestranze ha un nuovo presidente. E’ il capo console del ceto dei Fornai Giuseppe Lantillo. Prende il posto di Vito Dolce che ha lasciato con una durissima nota di saluto. L’appello-invito del Vescovo Pietro Maria Fragnelli ad evitare scontri e divisioni non avrebbe raggiunto l’Unione. Il nuovo corso nasce infatti in clima di tensione che si farà sentire nell’attività dei consoli. Lantillo dovrà ricucire rapporti personali e metodi di lavoro che siano condivisi da tutte le componenti della cabina di regia della Processione dei Misteri. Eletto anche il nuovo consiglio d’amministrazione. Ne fanno parte Giovannello D’Aleo, che avrebbe accettato con riserva, Leo Buscaino che poteva essere un’alternativa al neo presidente Lantillo ma ha poi deciso di fare un passo indietro, Pietro Galuppo e Nicolò Maltese. Il vecchio Cda aveva concluso la sua attività lo scorso 31 maggio.

Commenti

commenti