• Home »
  • Attualità »
  • TRAPANI, NOVITA’ NELLA VERIFICA DELLE PREFERENZE NELLA LISTA “CAMBIAMENTI”

TRAPANI, NOVITA’ NELLA VERIFICA DELLE PREFERENZE NELLA LISTA “CAMBIAMENTI”

La commissione centrale ha avviato la verifica dei verbali relativi alle preferenze nelle liste per il consiglio comunale di Trapani. Via libera alle prime liste con i dati che riguardano i candidati. Ci sarebbe una novità sostanziale nella lista “Cambiamenti” che era a sostegno del candidato sindaco Giacomo Tranchida. Un caso, in particolare, aveva registrato l’attenzione del post voto, la presenza con le stesse preferenze, 253 ciascuno, di due candidati: Enzo Guaiana e Giulia Passalacqua. L’esame e la verifica del verbale e dei dati inviati al Comune avrebbe sciolto il nodo, modificando l’esito iniziale: Guaiana precedeva nella lista l’altra candidata, a parità di preferenze e sarebbe dunque stato eletto. Toccherebbe invece alla Passalacqua, figlia dell’ex consigliere comunale Ninni Passalacqua e cugina del neo consigliere in pectore Dario Safina. La proclamazione degli eletti e l’attribuzione dei seggi sarà tuttavia ufficializzata soltanto a conclusione della verifica di tutte le preferenze. Di conseguenza soltanto in quel momento ci sarà un dato sostanziale e concreto. Il precedente esame dei verbali delle liste avrebbe portato ad alcune modifiche. Difficile dire se saranno sufficienti per rideterminazione l’attribuzione provvisoria dei seggi che è stata fatta dalla Regione dopo avere chiuso lo scrutinio dei voti. La ripartizione ufficiosa è questa: 19 seggi alle liste di Tranchida – tutte e sette hanno superato la soglia di sbarramento del 5% – 3 seggi alle liste del candidato sindaco Vito Galluffo, Forza Italia e “Trapani Riparte”, mentre Solidarietà e Progresso è rimasta sotto il 5% e 2 seggi al Movimento Cinquestelle. Ma l’ultima parola spetterà alla commissione centrale.

 

Commenti

commenti