CASTELLAMMARE, IL PD “CHIAMA” IN CAUSA IL SINDACO COPPOLA

Per il Pd non ci sono dubbi. Il sindaco Nicola Coppola deve puntare al secondo mandato. I Dem saranno al suo fianco. Hanno riunito la segreteria ed il coordinamento per fare il punto della situazione e per indicare la linea per le prossime Comunali. Siamo certi – ha sottolineato il segretario Francesco Gianquinto nella sua nota –  che Nicola Coppola, al quale abbiamo già chiesto la ricandidatura, sia la persona più indicata per continuare ad amministrare Castellammare, svolgendo un ruolo da protagonista della nuova formazione politica”. I democratici puntano sulla continuità amministrativa: “Riteniamo che la soluzione migliore per la città di Castellammare del Golfo sia dare continuità all’attuale amministrazione, al fine di completare quanto finora iniziato e condividendo un programma elettorale che si focalizzi, sempre di più, sulle reali necessità della cittadinanza come fatto finora, tutelando le fasce più deboli, ottimizzando le attività dell’ente-Comune e collaborando con le tante associazioni di categoria per dare seguito alla crescita economica e culturale collegata al turismo”. Il Pd ha condiviso l’azione di governo da posizioni di responsabilità con il vicesindaco Salvo Bologna.  “Questo partito  – ha aggiunto Gianquinto – ha svolto un ruolo da protagonista attivo e coerente durante tutta l’esperienza amministrativa e, senza dubbio, ha contribuito ad una valutazione nettamente positiva dell’attività svolta fino ad ora, considerate le vicende politiche susseguitesi all’interno della compagine di maggioranza”. Il Pd ha discusso con altre forze la ricandidatura di Coppola ed ha poi delineato la strategia elettorale per il 10 giugno: “Il nostro progetto per Castellammare del Golfo, considerato il nuovo sistema elettorale, ha bisogno del sostegno di liberi cittadini, associazioni e movimenti civici per essere realizzato integralmente: il nostro è un esplicito invito rivolto a tutti coloro che vogliono spendersi per il proprio paese”.




Commenti

commenti