TRAPANI, MESSINA SCIOGLIE LA RISERVA: “MI CANDIDO A SINDACO”

Nicola Messina ha sciolto la riserva. Si candida a sindaco di Trapani. Ha così accettato l’invito che ha ricevuto dal Movimento “Progresso e Rinascita”, che ha contribuito a fondare. Nella nota del nuovo soggetto politico si legge che la candidatura dell’ex vicesindaco della prima amministrazione Fazio punta a dare un progetto di governo ad una città ormai al collasso. La candidatura di Messina è aperta al dialogo. Il Movimento auspica infatti che possa essere condivisa e sostenuta “da tutte le altre forze sociali e politiche della città”. Da qui la disponibilità “ad un costruttivo confronto sui progetti e sulle idee per il rilancio di Trapani”. La candidatura di Messina va ad affiancarsi a quella dell’ex editore Peppe Bologna. Il disco verde di Messina arriva anche a quattro giorni dall’annuncio di Giacomo Tranchida di una sua partecipazione diretta – termini, ruolo e sistema ancora da definire – alle Amministrative di primavera. E si aggiunge alla disponibilità ad un nuovo impegno elettorale dell’ex candidato sindaco del Pd Piero Savona.

 

Commenti

commenti