ERICE, TENTATA RAPINA IN UN’EDICOLA. UN ARRESTO AI DOMICILIARI

Facebook

12 Febbraio 2020

Indagini a tutto campo e verifica delle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona. Gli strumenti utilizzati dai Carabinieri per arrestare – domiciliati con obbligo di braccialetto elettronico – Gaspare Croce (22 anni) responsabile, anche perché reo confesso, della tentata rapina ad un’edicola nel quartiere San Giuliano del Comune di Erice. Croce ha agito lo scorso 20 gennaio ma non è riuscito a portare a termine i suoi propositi. Si è così diretto nella sua abitazione. Ben presto è stato raggiunto dai Carabinieri che sono riusciti a risalire a lui dopo breve tempo. Croce non si è dato per vinto ed ha deciso di fuggire buttandosi dalla finestra da un’altezza ragguardevole. E’ scattata la “caccia all’uomo” da parte dei Carabinieri che l’ha poi costretto a costituirsi. Nella perquisizione in casa è stato trovato un grosso coltello che era stato utilizzato per il tentativo di rapina.

Notizie Correlate