PD: “CONTINUITA’ TERRITORIALE NON SOLTANTO PER BIRGI E COMISO MA ANCHE PER PALERMO E CATANIA”

Facebook

29 Gennaio 2020

La mozione porta la firma di tutto il gruppo parlamentare del Partito Democratico con una richiesta ben precisa rivolta al governo siciliano e che coinvolge quello nazionale: “Bisogna prevedere le tratte aeree in regime di continuità territoriale anche per gli aeroporti di Catania e Palermo, oltre Trapani e Comiso”. Ed ancora: “Il Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli ha recentemente firmato il bando di gara per la continuità territoriale limitatamente agli aeroporti di Trapani Birgi e Comiso in questo modo resterebbero esclusi Palermo e Catania, ovvero i due principali scali dell’isola”. Nella mozione, tra i firmatari anche il deputato trapanese Baldo Gucciardi, si legge: “Bisogna porre in essere le iniziative idonee presso il governo nazionale e l’Enac per conseguire il regime di continuità territoriale in tutti e quattro gli scali siciliani. In questo senso chiediamo al governo di costituire una delegazione composta anche da deputati dell’Assemblea regionale siciliana che partecipi ai tavoli delle trattative volte a concordare con il governo nazionale e le istituzioni comunitarie l’autorizzazione al regime di aiuti riguardanti tali tariffe. Chiediamo inoltre al governo di riferire tempestivamente all’Ars, nelle competenti commissioni e in aula, in ordine alla convocazione di eventuali tavoli tecnici in corso, all’andamento delle riunioni ed all’esito delle medesime”.  

Notizie Correlate