TRAPANI CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA. LA STRATEGIA DI TRANCHIDA

Facebook

16 Gennaio 2020

Operazione immagine per il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida. C’è da lanciare la candidatura della città a capitale italiana della cultura ed il primo cittadino ha avviato una serie di contatti e di confronti “diplomatici”, come l’incontro con il primo cittadino dell’Aquila Pierluigi Biondi. Anche l’Aquila presenterà la sua proposta per essere capitale italiana della cultura per il 2021. Tranchida ha voluto sottolineare l’incontro: “In sede di Consiglio nazionale presso l’Anci, l’ incontro amicale e sereno. Ci siamo augurati vicendevolmente sostegno nel caso di vittoria”. Tranchida ha poi invitato Biondi a Trapani. Per il sindaco dell’Aquila sarebbe un ritorno perché è stato nel territorio trapanese in viaggio di nozze. Il primo cittadino di Trapani ha poi definito la road map della sua amministrazione: “In pochissimo tempo abbiamo attivato importanti interlocuzioni con tutte le realtà culturali del nostro territorio e con altre istituzioni locali e regionali, oltre che con la Curia e l’Ordine degli Architetti, così da predisporre un dossier di altissimo livello. 
Oggi sono Roma con l’Assessore Patti per incontrare professionalità e testimonial a supporto e sostegno della candidatura, mentre in sede Anci nazionale inviteremo i Comuni italiani ad aderire ad Europeade Mediterranea 2021. Due giorni fa ulteriore confronto insieme agli assessori D’Ali e Safina con la selezione di alcune opere pubbliche in corso di manutenzione o realizzazione, a testimonianza dell’importanza del nostro patrimonio culturale e artistico e della necessità del suo recupero per un miglioramento della qualità della vita e per il rilancio turistico”.

Notizie Correlate