ALCAMO, IL CONSIGLIERE CALANDRINO LASCIA SICILIA FUTURA

Facebook

19 Dicembre 2019

Crisi annunciata ed ora ufficializzata. Il consigliere Giovanni Calandrino ha lasciato il gruppo di Sicilia Futura, scegliendo di aderire al gruppo misto. Passaggio necessario ma definito, dallo stesso consigliere, temporaneo. “Colgo l’occasione – si legge nella nota letta ieri in aula – per ringraziare tutto il gruppo di Sicilia Futura, movimento nel quale sono stato eletto e con il quale ho condiviso un percorso che, però, ad oggi, non coincide più con le mie idee e le iniziative politiche future”. La decisione di Calandrino conferma che all’interno dell’area che ha fatto riferimento a SF, poi CentrAli per la Sicilia – e che soprattutto ha come punto di riferimento l’ex sindaco Giacomo Scala sta attraversando una fase di confronto che potrebbe portare a nuove scelte politiche – forse anche non unitarie – da parte dei suoi rappresentanti. Le Comunali si terranno nel 2021 ma le manovre pre-elettorali sono già in corso. Il fronte anti-grillino è ampio ma non ha ancora una sua dimensione politica ed un progetto amministrativo. Da verificare anche la sua capacità di mettere in campo una soluzione unitaria. Nei prossimi mesi l’area d’opposizione potrebbe così definire nuovi equilibri e rapporti di forza.

Notizie Correlate