ERICE, DROGA NEL CONTAINER. UN ARRESTO AI DOMICILIARI

Crack, hashish e cocaina. I Carabinieri hanno trovato la droga in un container di proprietà d Sebastiano Bonanno – ora agli arresti domiciliari – dopo una ripetuta perquisizione. L’uomo, 37 anni, era in compagnia di un minorenne, D.M., denunciato a piede libero. Il container era stato perquisito una settimana fa ed i Carabinieri avevano trovato delle sostanze stupefacenti. Bonanno era stato denunciato. La seconda perquisizione è andata a segno come la prima ed ora Bonanno dovrà rispondere di detenzione e spaccio di droga. In particolare, era in possesso di 2,90 grammi di crack (20 dosi), 5,24 grammi di hashish ( dosi) e 28 grammi di cocaina (77 dosi). I Carabinieri, oltre alla droga, ha sequestrato anche un coltello a serramanico, materiale per il confezionamento delle dosi e denaro contante, con ogni probabilità frutto dell’attività di spaccio. La droga era nascosta in piccoli involucri di carta stagnola. L’operazione anti-droga è scattata nel quartiere di San Giuliano del Comune di Erice.

Commenti

commenti