• Home »
  • Attualità »
  • PARTANNA, PRESI CINQUE FURBETTI DEL CARTELLINO AL COMUNE. LA PAUSA CAFFE’ DURAVA ORE

PARTANNA, PRESI CINQUE FURBETTI DEL CARTELLINO AL COMUNE. LA PAUSA CAFFE’ DURAVA ORE

Beccati in cinque ed al Comune di Partanna. Ma potrebbe essere soltanto l’inizio di una operazione più ampia ed in altri enti della Valle del Belice. Cinque dipendenti dell’amministrazione del sindaco Nicola Catania sono finiti nei guaia, accusati di essere dei “furbetti” del cartellino, o meglio del badge. “Durante l’orario di lavoro – si legge nella nota stampa dei Carabinieri – i dipendenti colpiti dalla misura cautelare sono stati visti dai militari mentre andavano in farmacia, in cartoleria, all’ufficio postale, al mini market a far spesa, per poi rientrare in Comune con buste della spesa o il pane; altri dipendenti facevano pause caffè della durata di qualche ora. In un caso uno dei dipendenti ha fatto registrare più di 17 ore di assenza ingiustificata in poche settimane”. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Sciacca.

Commenti

commenti