• Home »
  • Attualità »
  • MARSALA, TROVATO MORTO IL GIOVANE SCOMPARSO SABATO SCORSO DA UN LOCALE. IL SINDACO: “VICINO AI FAMILIARI”

MARSALA, TROVATO MORTO IL GIOVANE SCOMPARSO SABATO SCORSO DA UN LOCALE. IL SINDACO: “VICINO AI FAMILIARI”

Ancora Marsala in prima pagina. Ancora un morto. Ancora una giovane vita spezzata. Quella di Gianni Genna, dopo l’omicidio di Nicoletta Indelicato. Ancora un pezzo di campagna marsalese teatro di una vita che finisce. Prima Sant’Onofrio, ora Ciavolotto. Genna è stato trovato sotto un albero d’ulivo, tra due serre. Nicoletta, raggiunta da 12 coltellate e poi bruciata è stata trovata tra filari d’uva. Città sgomenta. Questa la dichiarazione del sindaco Alberto Di Girolamo: “Un’altra tragica notizia ha colpito la nostra città. È stato ritrovato il cadavere del giovane Giovanni Genna scomparso sabato scorso. Attendiamo il proseguo delle indagini per capire le cause di questa morte, ma qualunque esse siano, sta di fatto che a distanza di pochi giorni la nostra Marsala piange la perdita di un altro suo figlio. Sono di ritorno da Verona, ma già stamattina ho subito chiesto al Prefetto un incontro. Sono vicino ai familiari”. Genna aveva 27 anni. Non si sapeva più nulla di lui da sabato scorso quando era andato in un locale, in contrada Ciavolo, assieme ad alcuni amici. Loro sono andati via, lui è invece rimasto nel locale. Il suo corpo è stato rinvenuto a 500 metri di distanza dal locale. I familiari avevano denunciato la scomparsa e le ricerche erano portate avanti dalle forze dell’ordine e dai volontari. Qualche ora fa il ritrovamento del cadavere. La zona è stata interdetta e sul posto c’è il medico legale ed il magistrato di turno.

Commenti

commenti