MAZARA, CRISTALDI CAMBIA ANCORA LA GIUNTA

Cambia ancora la giunta Cristaldi. Il voto del 28 aprile sta accelerando scelte e prese di posizione. L’amministrazione è sempre più un porto di mare, c’è chi entra e chi esce con grande facilità. Gli ultimi ad uscire di scena sono stati gli assessori Silvano Bonanno (Lavori Pubblici) e Vito Ballatore (Politiche Comunitarie). Immediata la sostituzione con Nicolò Giacalone e Giuseppe Fontana. C’è da aggiungere che la carica di vicesindaco che era stata assegnata a Bonanno è passata all’assessore Pasqua Spagnolo. In precedenza c’era stato un altro passaggio di consegne tra Vito Billardello e Luca Bono in giunta con la delega al Bilancio. La nomina di Bono era arrivata dopo la rinuncia di Pino Siragusa. Il sindaco Nicola Cristaldi aveva così dovuto prendere atto della rinuncia dell’ex esponente berlusconiano. Gli assessori Anna Monteleone e Vito Vassallo chiudono il cerchio della giunta Cristaldi. Il primo cittadino è al suo secondo mandato consecutivo e di conseguenza – come prevede la legge – non potrà ricandidarsi. Tornerà invece a candidarsi a sindaco di Calatafimi-Segesta. L’ha già fatto e prverà ad ottenere nuovamente il consenso degli elettori di quel Comune. Nella sua città ha rilanciato il progetto dei “Futuristi” proponendo la candidatura a sindaco di Vita Martinciglio.

Commenti

commenti