MARSALA, POSTEGGIATORI ABUSIVI SOTTO TIRO. DENUNCE, MULTE E SANZIONI

Lotta senza quartiere ai posteggiatori abusivi. I carabinieri di Marsala l’hanno avviata all’inizio d’agosto ed ancora oggi continuano ad intervenire. Le operazioni sul campo hanno permesso di definire una mappatura dei luoghi e di identificare gli abusivi. Fermati in 13 e con sanzioni amministrative che raggiungono, complessivamente, quota 12.000 euro. Inoltre sono state sequestrati 400 euro in monete e banconote di piccolo taglio. Per i 13 anche il cosiddetto DASPO. Devono allontamenti dai punti in cui hanno commesso l’infrazione al Codice della Strada. La mappatura dei carabinieri ha registrato la loro presenza nelle zone balneari della città ed in quelle che sono frequentate dalla Movida. Nell’elenco anche Piazza Sant’Agostino e Piazzale Borsellino, adiacente all’ospedale.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

commenti