MARSALA, NUCCIO E LICARI RILANCIANO SULLA RIQUALIFICAZIONE URBANA

Facebook

9 Agosto 2017

Che Orto Urbano è, se non può essere irrigato costantemente? E’ la domanda che si pongono i consiglieri di “Cambiamo Marsala” Daniele Nuccio e Linda Licari. I due consiglieri di maggioranza esprimono una crescente preoccupazione. Ciò che si è fatto, assieme a tanti altri, rischia di essere vanificato per la mancanza d’interventi da parte dell’amministrazione Di Girolamo, che è stata comunque protagonista dei progetti ora in crisi. Nell’Orto Urbano, buona parte dell’impianto d’irrigazione, è già pronto mancano soltanto alcuni accorgimenti per renderlo pienamente operativo. Da qui l’invito di Nuccio e Licari a fare l’ultimo passo. Così come servono appena due fari per rendere l’area fruibile anche di sera. I due consiglieri hanno puntato la loro attenzione anche su Piazza Peppino Impastato. C’è bisogno di un impianto d’irrigazione. “Diversamente – sottolineano i due consiglieri – sarà stato vano l’impegno di quanti hanno partecipato alla riqualificazione urbana delle aree”. Arriva anche la stoccata politica: “Risulta non più tollerabile l’idea che, finite le cerimonie d’inaugurazione e spenti i riflettori, si possa trattare quasi con sufficienza ciò che si è migliorato con l’impegno di tanti”. Vale la stessa cosa per il Parco delle Pari Opportunità di San Filippo e Giacomo-Ragalia nei pressi della Casa dell’Acqua. Anche qui manca l’impiato d’irrigazione ed è necessaria la messa in sicurezza di alcune aree. Il messaggio al sindaco Alberto Di Girolamo è chiaro e forte.

Notizie Correlate