• Home »
  • Sport »
  • CARPI-TRAPANI 2-1, IL TRAPANI CONCEDE IL PRIMO TEMPO AL CARPI E LA SQUADRA DI CALORI NON RIESCE A RECUPERARE

CARPI-TRAPANI 2-1, IL TRAPANI CONCEDE IL PRIMO TEMPO AL CARPI E LA SQUADRA DI CALORI NON RIESCE A RECUPERARE

Il Trapani regala il primo tempo al Carpi concedendogli due reti e nella ripresa non riesce a recuperare pur schiacciando per 45′ la squadra di casa dentro la sua area di rigore. Granata di gran carriera nella seconda parte della gara, con la squadra di Calori che si è difesa all’arma bianca. Ma è la prima parte della gara a segnare il risultato finale che premia il Carpi per 2-1. I granata prendono il primo gol in contropiede. Barillà perde palla sulla trequarti del Carpi, Mbagoku verticalizza per Lasagna che fa il suo mestiere: stop di destro e tocco sotto di sinistro con Pigliacelli in uscita. Il gol dei padroni di casa arriva nel momento di massima pressione da parte del Trapani che dopo i primi 10′ di affanno stava prendendo campo con autorevolezza. La rete del Carpi non cambia l’andamento della gara ed i granata continuano a cercare di fare la partita ma al 41′ su un cross di Di Gaudio dalla sinistra, Pagliarulo colpisce male ed il suo rinvio rimane in area di rigore, il colpo di testa di Maracchi è corto e la palla finisce sul sinistro di Lasagna che non perdona ed è il 2-0 per il Carpi. La partita si mette male per il Trapani che mister Calori aveva schierato con il suo solito modulo: davanti a Pigliacelli, difesa a quattro con Casasola, Pagliarulo, Legittimo e Visconti preferito a Rizzato. A centrocampo, Maracchi, Colombatto, Barillà e Nizzetto, avanti Coronado libero di muoversi in ogni parte del campo e Yallow unica punta. I tentativi di lanciarlo in velocità finiscono preda della difesa del Carpi che con Romagnoli e Poli a farla da padrone in area di rigore. Nel secondo tempo entra in campo un altro Trapani. Al 3′ il magnifico gol di Coronado che da 20 metri tira di prima intenzione ed il portiere Belec vede la palla soltanto quando è in rete. I granata spingono e credono nel pareggio. Possesso di palla tutto del Trapani. Al 10′ del secondo tempo si fa male Yallow che viene sostituito da Citro, che dopo qualche minuto ha la palla del pareggio ma il suo tiro di destro finisce fuori di poco. Mister Calori gioca il tutto e per tutto con Manconi al posto di Colombatto al 26′ e poi Rossi per Maracchi alla fine della gara. La spinta del Trapani si è però infranta sulla solidità della difesa del Carpi che ha provato a giocare soltanto in contropiede nella seconda parte della gara. I cross dalle fasce dei granata non sono riusciti mai ad essere pericolosi. Soltanto le “invenzioni” di Coronado mettono in crisi l’assetto difensivo del Carpi. L’arbitro concede 5′ di recupero che diventano 6′ per le sostituzioni nel finale ma l’assedio granata non trova la rete del pareggio. Il Trapani non porta punti da Carpi e se finisse oggi il campionato sarebbe impegnato nei play out contro il Vicenza. Ma c’è poco da recriminare perché sabato si torna in campo al Provinciale contro l’Entella e sono necessari i 3 punti. Il Provinciale deve diventare un fortino.

Il tabellino

Reti: 24′ e 41′ Lasagna (C), 48′ Coronado (T)

Carpi: Belec; Letizia, Poli, Romagnoli, Sabbione; Di Gaudio (69′ Concas), Jelenic (89′ Mbaye), Bianco, Lollo; Lasagna (90+4′ Beretta), Mbakogu. All. Castori.

Trapani: Pigliacelli; Casasola, Pagliarulo, Legittimo, Visconti; Maracchi (87′ Rossi), Colombatto (71′ Manconi), Barillà; Nizzetto, Coronado; Jallow (55′ Citro). All. Calori.

Arbitro: Piccinini di Forlì

Ammoniti: 45′ Colombatto (T), 58′ Letizia (C), 67′ Belec (C)

 

38° giornata

Carpi-Trapani 2-1

Vicenza-Novara 3-1 (ieri)

Ascoli-Avellino 2-0

Brescia-Ternana 2-1

Cesena-Benevento 4-0

Frosinone-Spezia 2-0

Perugia-Verona 1-1

Pisa-Pro Vercelli 1-1

Salernitana-Bari 0-0

Spal-Cittadella 2-1

Virtus Entella-Latina 0-1

CLASSIFICA: Spal 73 punti; Verona 66; Frosinone 65; Cittadella, Perugia 57; Benevento 55; Spezia, Carpi 54; Virtus Entella, Salernitana, Bari 51; Novara 50; Pro Vercelli 47; Avellino 45; Ascoli 44; Cesena 43; Brescia 42; Trapani, Vicenza 41; Ternana 39; Latina 34; Pisa 33.

Commenti

commenti