TRAPANI, “FARDELLIANA”, I GRILLINI PUNTANO SU UN NUOVO FONDO REGIONALE

Facebook

1 Aprile 2017

La giunta Damiano ha stanziato 80 mila euro per evitare il tracollo della Biblioteca Fardelliana. Ne ha preso atto la deputazione, che può ora contare anche sulla professoressa Sabrina Rocca, nominata dal primo cittadino. Ma con 80 mila euro la “Fardelliana” può andare avanti soltanto per altri 4 mesi. Per i Cinquestelle è dunque “un provvedimento tampone, che però scongiura la paventata possibilità di una chiusura immediata con drammatiche ricadute sulla città e sui lavoratori dell’ente”. “La stessa deputazione – si legge in una nota dei grillini – ha dato mandato per un piano di ristrutturazione dei servizi
della Fardelliana affinché si evitino nuove situazioni di crisi. Dalla chiusura della ex provincia di Trapani voluta dal governo Crocetta,
il Comune di Trapani è stato costretto a farsi carico di tutte le spese
dell’ente, in attesa di un intervento regionale che non è mai arrivato,
nonostante i tanti proclami e promesse dei deputati regionali”. I grillini hanno la loro proposta per mettere al riparo la “Fardelliana” da nuove crisi. La proposta è contenuta in una interrogazione che l’onorevole Sergio Tancredi ha presentato al governo Crocetta. Il parlamentare e capogruppo del Movimento chiede “la costituzione di un fondo, a carico del bilancio regionale, attraverso il quale erogare stabilmente alle Biblioteche di interesse regionale, come la <<Fardelliana>>, i fondi necessari ad evitare chiusure e i
rischi di dispersione, di depauperamento e di danni irreversibili al
patrimonio in esse custodite”.

Notizie Correlate