ERICE, LA GIUNTA CONFERMA LE ORDINANZE SULLE STRISCE BLU

C’è il sigillo politico ed amministrativo della giunta sulle ordinanze del sindaco di Erice Giacomo Tranchida che delineano le nuove linee guida del piano parcheggi. Cambiamenti in Piazza Sandro Pertini, nelle aree sanitarie ed in centro storico.

Piazza Pertini: deroga di un’ora su 40 stalli blu che si trovano di fronte al Supermercato Simply. Costo orario, 60 centesimi. Soluzione per agevolare chi intende fare la spesa. Deroga di 2 ore su 16 stalli blu perimetrali all’area giochi. Costo orario 60 centesimi. Deroga di 4 ore e mezza nell’area sosttostante Via IV Novembre. Costo 60 centesimi per agevolare la sosta prolungata. Confermata la sosta breve di 15′ per il servizio ordinario.

Aree sanitarie: Si tratta dell’ospedale Sant’Antonio Abate, della Clinica Gerani e della Clinica Scio. Confermata la sosta sociale di 10 centesimi ogni ora per scoraggiare i posteggiatori abusivi. Per i dipendenti delle strutture sanitarie e per i residenti abbonamenti calmierati, circa 5 euro al mese.

Erice, centro storico: Estesa fino ad esaurimento dei 29 stalli riservati, in Piazza San Giovanni, la riserva in favore dei villeggianti proprietari d’immobile ma privi di posto macchina. Attivato il bus navetta gratuito per chi utilizza i parcheggi a pagamento. Sarà a carico della “SOES”, la società che gestisce le strisce blu sull’intero territorio comunale. Potenziato il servizio presso il Campo San Nicola.

Commenti

commenti