TRAPANI, ABBRUSCATO: “AFFIDIAMO LE STRISCE BLU ALLA NOSTRA PARTECIPATA ATM”

Facebook

29 Luglio 2016

“Affidiamo la gestione delle strisce blu all’ATM”. Il consigliere del Pd e candidato alle primarie Enzo Abbruscato chiama, ancora una volta, in causa il sindaco di Trapani Vito Damiano. La convenzione per i parcheggi a pagamento sta per scadere. Il prossimo 20 dicembre scadrà l’ultimo dei 9 anni che hanno legato il Comune alla società ex AIPA ora “Mazal Global Solutions”. Società che si trova in amministrazione giudiziaria. L’amministrazione di Palazzo D’Alì dovrà predisporre un bando per assegnare la nuova gestione delle strisce blu. Oppure può seguire la proposta di Abbruscato che intende coinvolgere l’ATM, società al 100% del Comune di Trapani. “Ho invitato – ha dichiarato il consigliere del Pd – l’amministrazione a predisporre un affidamento diretto alla nostra partecipata ATM spa anche in considerazione del fatto che ciò consentirebbe una entrata sicura di un milione di euro circa, in aggiunta alla già consolidata entrata di 350 mila euro, prevista dalla convenzione. Aggiungo che il personale, circa 40 dipendenti della Mazal Global Service potrebbe transitare all’ATM, in quanto consentito e previsto dalle norme vigenti in materia”. Abbruscato ritiene tuttavia che l’affidamento diretto dovrebbe essere anticpato da un intervento consiliare: “Potrebbe essere necessario un passaggio in consiglio comunale per modificare lo statuto dell’ATM e prevedere un ramo di azienda che si possa occupare dei parcheggi a pagamento”. Da qui la sollecitazione all’amministrazione Damiano di fare prima possibile.

Notizie Correlate