IL CANE LEO STA BENE ED ORA ANDRA’ A PACECO

Leo ha rischiato di morire ma ora è guarito ed è pronto a lasciare la clinica veterinaria marsalese che l’ha accudito e protetto finora dopo i tre colpi di fucile che l’hanno colpito lasciandolo agonizzante per la strada a Faivgnana. Il cane Leo ora sta bene. Le ultime visite al centro “Animal Care” hanno dato esito positivo. Ora Leo si trasferirà a Paceco e sarà affidato ad un gruppo di volontari in attesa dell’adozione. Il suo è diventato un caso nazionale e sono arrivate richieste di adozione da tutta l’Italia. Il sindaco di Favignana Peppe Pagoto, che ha seguito tutte le fasi di una storia che si è presentata drammatica ma che si è poi trasformata in una vicenda a lieto fine ha voluto ringraziare ” i volontari che gli hanno salvato la vita e che si sono occupati di lui continuando a monitorare le sue condizioni fisiche, e a quanti si sono interessati della vicenda. Come già detto le richieste di adozione pervenute al Comune sono numerose e da ogni parte d’Italia. Decideremo a breve la soluzione migliore per lui, per evitargli ulteriori stress fisici e garantirgli la stabilità cui ha diritto. Grazie a quanti ci sono stati vicini, ribadendo il loro no ai maltrattamenti e aiutandoci a sensibilizzare l’opinione pubblica sul triste tema della violenza sugli animali”. Intanto le indagini per risalire a chi ha tentato di colpire a morte Leo continuano.

Commenti

commenti