NUOVA AMBULANZA DEL 118 A FAVIGNANA

Qualche giorno fa era stato attaccato duramente dal sindacalista della Uil Giorgio Macaddino per l’imminente chiusura del 118 Trasmazaro, in Via del Mare a Tonnarella, oggi viene invece ringraziato dal sindaco di Favignana Giuseppe Pagoto per il via libera allo stesso servizio sull’isola. Bastone e carota per l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi. Sull’isola è stata attivata un’ambulanza del 118, equipaggiata di autista e soccorritore per potenziare l’assistenza sanitaria sul territorio favignanese. Nel piano di riordino della rete territoriale, da parte della Regione, è stato previsto un nuovo mezzo di soccorso. Per chiedere l’intervento dell’ambulanza basta fare il 118. Il servizio sarà attivo 24 ore su 24 e per 7 giorni su 7.  “La nuova ambulanza – ha sottolineato il sindaco Pagoto – costituisce un ulteriore presidio  a tutela della salute dei cittadini, che va ad aggiungersi all’idroambulanza già presente nell’arcipelago e particolarmente attiva nei mesi estivi e ai tre defibrillatori automatici  installati nelle aree portuali di Levanzo, Marettimo e Favignana, che permetteranno agli operatori delle centrali operative del 118 di intervenire nei casi di emergenza trovando sui luoghi già l’indispensabile strumento salvavita”.

Commenti

commenti