“OPERAZIONE NATALE SICURO”, UN ARRESTO ED UN FURTO SVENTATO

24 Dicembre 2015

Arrestato in flagranza di reato per furto. La Polizia è riuscita a fwrmare M.A., di 25 anni con diversi precedenti. Aveva rubato la collana al collo di una signora che è finita a terra per l’aggressione. La donna era di ritorno da alcuni acquisti natalizi e si è vista piombare addosso il malvivente che le ha strappato la collana con forza. Finita a terra la vittima s’è fatta male alle ginocchia ed aveva evidenti segni dello “scippo” sul collo. Tornata a casa la donna raccontava ai suoi familiari ciò che le era accaduto e con il marito telefonava al 113 per segnalare il fatto. La donna forniva anche una serie di particolari sul suo aggressore, come quello che l’uomo indossava pantaloncini corti di colore nero. Gli agenti si mettevano sulle tracce del malvivente che veniva rintracciato. L’uomo tentava la fuga ma veniva bloccato ed arrestato dopo avere acquisito ulterioi riscontri investigativi. Da ricomprendere nell’operazione “Natale Sicuro” anche un altro intervento della Polizia dopo una segnalazione al 113 lo scorso 22 dicembre. Tre uomini con il volto coperto erano presenti in Corso Piersanti Mattarella nei pressi della caserma “Col di Lana”. I tre, approfittando del buio, stavano tentando di entrare in un esercizio commerciale mandando in frantumi una vetrata. L’intervento di due equipaggi della Polizia ha però fatto fallire il loro piano. I tre si sono dati alla fuga ma facevano ben poca strada perché gli agenti riuscivano a bloccarli. Sono stati riconosciuti dai poliziotti per numerosi precedenti ed accusati di tentato furto e di porto di oggetti atti allo scasso. Avevano infatti tentato di disfarsi di un grosso cacciavite.

 

 

Notizie Correlate