MARSALA, IL SINDACO DI GIROLAMO ATTACCA L’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE

15 Dicembre 2015

Fa il sindaco ma non ha dimenticato di essere un medico anche se in pensione. Il primo cittadino di Marsala Alberto Di Girolamo alza il tiro sulle istituzioni sanitarie del territorio. L’ospedale “Paolo Borsellino” continua ad essere senza l’apparecchiatura per l’emogasanalisi e Di Girolamo si è stancato di attendere: “E’ ingiustificabile che a distanza di mesi, malgrado le garanzie che mi sono state date dalla direzione sanitaria dell’Azienda sanitaria provinciale, l’emogas analizzatore non sia operativo al Paolo Borsellino. Non è più tollerabile un simile atteggiamento vista l’importanza di questo strumento medico. Visto, inoltre, che per l’ennesima volta la promessa non è stata mantenuta, chiedo che, entro domani, l’attrezzatura per la determinazione dei parametri del sangue arterioso sia funzionante nel nosocomio marsalese”.

Notizie Correlate