MARSALA, CGIL CONTRO IL COMUNE PER PRECARI E PRODUTTIVITA’

14 Dicembre 2015

Alta tensione tra il Comune di Marsala ed il sindacato. Nel piano triennale del personale non è previsto il percorso della stabilizzazione per 252 precari. Il segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica Enzo Milazzo è pronto a dare battaglia e domani ha già deciso di riunire i lavoratori e le lavoratrici che fanno parte dei 252 precari per organizzare le eventuali iniziative di lotta contro la scelta dell’amministrazione del sindaco Alberto Di Girolamo.”Nonostante diversi incontri finalizzati a discutere e migliorare il piano – ha dichiarato Milazzo – l’amministrazione non ha cambiato di una virgola il suo percorso. Avevamo chiesto delle modifiche che aprissero alle professionalità già presenti in pianta organica e la previsione di un percorso per la stabilizzazione del personale precario ma il piano prevede, invece, la mobilità dei lavoratori in servizio presso altri enti”. Cgil sul piede di guerra anche sulle schede di valutazione e sull’erogazione di produttività e di risorse pubbliche del personale. “Pare – ha concluso il segretario Milazzo – che abbiano favorito solo pochi eletti”.

 

Notizie Correlate