TRAPANI, SALONE: “QUESTI SAREBBERO ALBERI DI NATALE? DAMIANO SBAGLIA ANCORA”

10 Dicembre 2015

Gli alberi di Natale dell’amministrazione Damiano bocciati senz’appello. Per il consigliere comunale Francesco Salone ci si trova di fronte a “striminziti alberelli che neglio sarebbe stato lasciare a dimora per farli crescere ancora. Piuttosto potrebbero essere definiti ramoscelli. Sono talmente fragili da far apparire un crimine addobbarli con luminarie, fiocchi e palline”. Compito che l’amministrazione comunale di Trapani vorrebbe affidare ai commercianti della città. Ma Salone annuncia il no di tanti di loro: “Molti commercianti, indignati, arrabbiati, tristemente divertiti, li hanno rifiutati restituendoli al mittente”. Il consigliere chiama in causa l’intera giunta: “Mi chiedo se ance gli assessori Cavarretta, Spina, Giglio, Briale, Licata e Mazzarella condividano questa dilettantesca trovata del loro sindaco. Salone rileva, inoltre, che gli alberi “dovranno essere restituiti, con tutto ciò che comporta dal punto di vista organizzativo una scelta del genere.


Notizie Correlate